Seleziona una pagina

Gli aggiornamenti obbligatori

Chi, quando e ogni quanto deve aggiornare la propria formazione:

Aggiornamento Descrizione
Addetti al Primo Soccorso

L’aggiornamento è triennale.

La data di partenza è quella di conseguimento dell’attestato del corso di base.

Addetti alla lotta antincendio

L’aggiornamento è triennale.

La data di partenza è quella di conseguimento dell’attestato del corso di base.
(Aggiornamento consigliato con lettera circolare n. 12653 del 23/02/2011 del Ministero dell’Interno)

RLS

La contrattazione collettiva nazionale disciplina le modalità dell’obbligo
di aggiornamento periodico, la cui durata non può essere inferiore a 4 ore annue per le imprese che occupano da 15 a 50
lavoratori e a 8 ore annue per le imprese che occupano più di 50 lavoratori.

Per le aziende con meno di 15 addetti, si dovrà fare riferimento alla contrattazione collettiva nazionale di riferimento
che potrà indicare la periodicità e le ore da frequentare. Nel caso l’argomento non fosse trattato, l’obbligo di
aggiornamento non viene definito dalla norma in termini di ore e scadenza, ma deve comunque essere periodicamente
ripetuta in relazione all’evoluzione dei rischi o all’insorgenza di nuovi rischi come richiesto
dall’art. 37 del D. Lgs 81/08 e come emanato dal Ministero del Lavoro.

Inoltre bisognerà fare riferimento agli accordi interconfederali di categoria che potranno prevedere condizioni
diverse, rispettando il minimo delle ore indicate nel D. Lgs 81/08.

RSPP Datori di Lavoro

L’aggiornamento è quinquennale.

La data di partenza è 11/01/2012 (data di entrata in vigore dell’accordo Stato Regioni) per i formati prima di questa data
oppure per i formati dopo la data del 11/01/2012, il quinquennio inizia dalla data dell’attestato del corso iniziale.

RSPP/ASPP

L’aggiornamento è quinquennale.

Consulenti o dipendenti delegati dai Datori di Lavoro.
La data di partenza è quella di conseguimento dell’attestato del Modulo B.
Per gli esonerati dal modulo B laureati prima dell’entrata in vigore del
D.Lgs 81/08 la data di partenza è il 15/05/2008 per i laureati dopo l’entrata
in vigore del D.Lgs 81/08 la data di partenza è la data di conseguimento della laurea.

Lavoratori

L’aggiornamento è quinquennale.

La data di partenza è 11/01/2012 (data di pubblicazione dell’accordo Stato Regioni).

Dirigenti

L’aggiornamento è quinquennale.

La data di partenza è 11/01/2012 (data di pubblicazione dell’accordo Stato Regioni).

Preposti

L’aggiornamento è quinquennale.

La data di partenza è 11/01/2012 (data di pubblicazione dell’accordo Stato Regioni).

Addetti alle attrezzature di lavoro

L’aggiornamento è quinquennale.

(carrelli elevatori, piattaforme elevabili, gru per autocarro, gru a torre, gru mobili, escavatori,
pale e terne, pompe di calcestruzzo).
Primo aggiornamento per il riconoscimento della formazione pregressa, entro il 12/03/2015.

Formatori per la sicurezza

Il formatore-docente è tenuto con cadenza triennale alternativamente:

  • alla frequenza per almeno 24 ore complessive nell’area tematica di competenza, di seminari,
    convegni specialistici, corsi di aggiornamento (organizzati dai soggetti abilitati)
  • ad effettuare un numero minimo di 24 ore di attività docenza nell’area tematica di competenza.
    Il triennio decorre dalla data di applicazione del decreto (18/03/2014) per i
    soggetti qualificati alla medesima data. Per tutti gli altri, il triennio decorre
    dalla data di effettivo conseguimento della qualificazione.

 

Informazioni

TORINO – Via Pianezza 123 – gestione.sicurezza@apiform.to.it – Franca La Rossa Tel. 011 4513.101 – Chiara Alloi Tel. 011 4513.272 – Silvia Paio Tel. 011 4513.193
ALESSANDRIA – Via Trotti 122 – segreteria@apiformazione.al.it – Tel 0131 1671005
CUNEO – Via Mazzini 2 ex 6 – segreteria@apiformazione.cn.it – n.verde: 800 29 16 26

Dove trovarci

Iscriviti alla newsletter

Attività

Sicurezza

Sicurezza

Esplora

Apprendistato

Apprendistato

Esplora

Corsi

corsi

Esplora

Lavoro

Lavoro

Esplora

Consulenza

consulenza

Esplora